Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Laboratorio professionale dello specifico SSD I - Canale B

Oggetto:

Laboratory 1st year

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
MSL0280
Docente
Dott.ssa Ivana Reale (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Corso di studio
[f007-c303] laurea i^ liv. in infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di infermiere) - a cuneo
Anno
1° anno
Periodo
Primo e secondo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
1
SSD attività didattica
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Frequenza lezioni
Propedeutico a
Laboratorio 2° anno
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

  • Definire gli aspetti fondamentali alla base di una buona comunicazione con la persona assistita
  • Conoscere e sperimentare l’approccio iniziale con la persona assistita secondo il metodo di Carkhuff (setting, salutare, osservare, linguaggio adattato)
  • Utilizzare abilità di comunicazione appropriate con gli utenti di tutte le età e con le loro famiglie all'interno del processo assistenziale e/o con altri professionisti sanitari in forma appropriata verbale, non verbale e scritta
  • Sviluppare la capacità di osservazione e di raccogliere informazioni dalla persona assistita e caregiver
  • Sviluppare la capacità di sintetizzare ed approfondire le informazioni utilizzando i modelli funzionali di Gordon utilizzando un linguaggio specifico
  • Descrivere e sintetizzare una situazione assistenziale, con linguaggio appropriato
  • Acquisire la capacità di selezionare le informazioni salienti, rispetto a situazioni di complessità crescente
  • Definire i passaggi logici del processo assistenziale e della pianificazione personalizzata
  • Comprendere la centralità dei bisogni considerati prioritari per la persona assistita ed i suoi familiari
  • Acquisire la competenza finalizzata all’identificazione di un bisogno assistenziale, attraverso l’utilizzo del Manuale "Diagnosi Infermieristiche: Applicazione alla Pratica Clinica" di L.J. Carpenito-Moyet
  • Identificare i risultati attesi coerenti con le informazioni raccolte personalizzate
  • Descrivere gli interventi di tipo infermieristico e multiprofessionale utili al raggiungimento degli obiettivi definiti.
  • Discriminare gli interventi prioritari e personalizzati
  • Sperimentare la rivalutazione continua e la ciclicità del processo assistenziale

Training objectives

  • Define the fundamental aspects underlying good communication with the assisted person
  • Know and experience the initial approach with the assisted person according to the Carkhuff method (setting, greeting, observing, adapted language)
  • Use appropriate communication skills with clients of all ages and their families within the care process and / or with other health professionals in appropriate verbal, non-verbal and written form
  • Develop the ability to observe and collect information from the assisted person and caregiver
  • Develop the ability to synthesize and deepen information using Gordon's functional models using a specific language
  • Describe and summarize a care situation, with appropriate language
  • Acquire the ability to select the salient information, with respect to situations of increasing complexity
  • Define the logical steps of the care process and personalized planning
  • Understand the centrality of needs considered priority for the assisted person and his / her family members
  • Acquire the skills aimed at identifying a care need, through the use of the "Nursing Diagnosis: Application to Clinical Practice" by L.J. Carpenito-Moyet
  • Identify the expected results consistent with the customized information collected
  • Describe the nursing and multi-professional interventions useful for achieving the defined objectives
  • Discriminate priority and personalized interventions
  • Experience the continuous re-evaluation and cyclical nature of the care process
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Gli studenti, al termine del corso, saranno in grado di:

  • Conoscere le abilità di accertamento, a partire dall’osservazione
  • Analizzare situazioni assistenziali e non, rilevando le informazioni salienti
  • Analizzare situazioni assistenziali e non con complessità crescente
  • Rilevare le informazioni significative di un determinato contesto, attraverso un'osservazione strutturata
  • Sperimentarsi nella raccolta dati in relazione a situazioni assistenziali a complessità crescente (tramite simulazioni di questioning)
  • Rinforzare la metodologia di Carkhuff
  • Analizzare puntualmente una situazione attraverso l'utilizzo di supporti tecnologici: immagini, spezzoni di film, audiovisivi, etc.
  • Sperimentare, in senso attuativo, la metodologia relativa ai Modelli funzionali di salute di Gordon
  • Utilizzare il processo assistenziale
  • Conoscere l'esame obiettivo della persona assistita
  • Descrivere e valutare il setting assistenziale (in ambito medico, territoriale e chirurgico)
  • Approfondire la semeiotica: significato, monitoraggio e valutazione 
  • Prendere in carico la persona nei contesti di cura mettendo in atto una pianificazione assistenziale personalizzata (definendo problema assistenziale, obiettivi e interventi assistenziali, criteri di valutazione)
  • Declinare gli interventi assistenziali, in riferimento alle Evidenze Scientifiche, e per priorità
  • Conoscere, in senso attuativo, ed utilizzare il testo "Diagnosi Infermieristiche: Applicazione alla Pratica Clinica" di L.J. Carpenito-Moyet
  • Costruire un glossario relativo al linguaggio professionale
  • Utilizzare le schede didattiche di accertamento per la discussione di un caso assistenziale

Knowledge and Understanding

Students will be able to:

  • Know the assessment skills, starting from observation
  • Analyzing care and non-care situations, noting the most important information
  • Analyzing care and non-care situations with increasing complexity
  • Detect the significant information of a given context, through a structured observation
  • Experimenting in data collection in relation to care situations of increasing complexity
  • Reinforce Carkhuff's method
  • Punctually analyze a situation through the use of technological supports: images, film clips, audiovisuals, etc.
  • Experiment, in an implementation sense, the methodology relating to Gordon's functional models of health
  • Use the care process
  • Know the physical examination of the person being assisted
  • Describe and evaluate the care setting (in the medical, territorial and surgical fields)
  • Deepen semeiotics: meaning, monitoring and evaluation
  • Taking charge of the person in care settings by implementing a personalized care planning (defining the care problem, goals and care interventions, evaluation criteria)
  • Decline assistance interventions, with reference to Scientific Evidence and by priority
  • Know, in the practical sense, and use the text "Nursing Diagnosis: Application to Clinical Practice" by L.J. Carpenito-Moyet
  • Build a glossary of professional language
  • Use the didactic assessment sheets for the discussion of a care case
Oggetto:

Programma

 

  • Il setting assistenziale e l’incontro con la persona assistita ed il suo cargiver
  • L’accertamento infermieristico
  • L'osservazione finalizzata alla presa in carico infermieristica
  • La categorizzazione delle informazioni
  • I Modelli funzionali di salute di Gordon
  • Costruzione di un glossario sistematizzato
  • La semeiotica
  • L’esame obiettivo
  • Il processo assistenziale, in senso attuativo, rispetto a casi clinici-assistenziali di complessità clinica crescente (definizione delle diagnosi, degli obiettivi, degli interventi, i criteri di valutazione)
  • Cenni ai criteri di priorità
  • La scheda di pianificazione assistenziale (didattica ed in uso nei contesti assistenziali)
  • L’utilizzo del Manuale Carpenito, rispetto a casi clinico-assistenziali
  • Attraverso la metodologia dei casi, esercitazioni pratiche relative alla ricerca e all’approfondimento delle informazioni e alla definizione dei problemi assistenziali

 

 

  • The care setting and the meeting with the assisted person and their caregiver
  • The nursing assessment
  • Observation aimed at nursing care
  • The categorization of information
  • Gordon's functional models of health
  • Construction of a systematized glossary
  • Semiotics
  • The physical examination
  • The care process, in an implementation sense, with respect to clinical-care cases of increasing clinical complexity (definition of diagnoses, objectives, interventions, evaluation criteria)
  • Outline of priority criteria
  • The care planning form (didactic and in use in care contexts)
  • The use of the Carpenito Manual, with respect to clinical-assistance cases
  • Through the methodology of the cases, practical exercises related to research and deepening of information and the definition of care problems
Oggetto:

Modalità di insegnamento

METODI:

  • Recupero dei contenuti teorici presentati nelle Discipline di Infermieristica Generale, Infermieristiche Cliniche, Infermieristica basata sulle prove di efficacia, Psicologia per introdurre le esercitazioni
  • Metodologia dei casi: brevi situazioni a complessità crescente, inerenti aspetti relazionali, area medica e chirurgica
  • Role-play
  • Simulazioni
  • Esercitazioni a piccoli gruppi

 STRUMENTI:

  • Materiale proiettato in aula nelle lezioni frontali (Infermieristica Generale I ed Infermieristica Clinica I e II)
  • Immagini e audiovisivi
  • Schede didattiche relative alla descrizione del caso assistenziale
  • “Glossario” dei concetti chiave
  • Immagini e audiovisivi
  • Materiale prodotto durante i lavori di gruppo.

Methods:

  • Retrieval of the theoretical contents presented in the Disciplines of General Nursing, Clinical Nursing, Evidence-Based Nursing, Psychology to introduce exercises
  • Case methodology: short situations of increasing complexity, concerning relational aspects, medical and surgical area
  • Role play
  • Simulations
  • Small group exercises

 Tools:

  • Material projected in the classroom in frontal lessons (General Nursing I, Clinical Nursing I and II)
  • Didactic cards relating to the description of the assistance case
  • “Glossary” of key concepts
  • Images and audiovisuals
  • Material produced during group work
Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Osservazioni costanti sulla partecipazione attiva alle lezioni/esercitazioni
  • Valutazione intermedia con verifica scritta
  • L'esame sarà composto da una prova scritta strutturata a caso incident e da circa 4-5 domande a risposta multipla di cui solo una corretta e prova orale a discrezione del docente.
  • La valutazione finale sarà espressa con un giudizio di idoneità o non idoneità. Per ottenere l’idoneità sarà necessario raggiungere una positività totale delle prove del 60%

  • Testing methodologies:
  • Constant observations on active participation in lessons / exercises
  • Mid-term evaluation with written verification
  • The exam will consist of a written test structured in case of incident and about 4-5 multiple choice questions of which only a correct and oral test at the discretion of the teacher
  • The final evaluation will be expressed with a judgment of suitability or non-suitability. To obtain eligibility it will be necessary to achieve a total positivity of the tests of 60%

.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

  • Carpenito-Moyet L.J. Diagnosi Infermieristiche applicazione alla Pratica Clinica. Casa Editrice       Ambrosiana, Milano 2020
  • Carkhuff R. L’arte di aiutare. Erickson, Trento 2018
  • Saiani L. Brugnolli A. Trattato di Cure Infermieristiche. Idelseen Gnocchi, Roma 2020                                                                                                                           
  • Carpenito-Moyet L.J. Nursing Diagnosis Application to Clinical Practice. Ambrosiana Publishing House, Milan 2020
  • Carkhuff R. The art of helping. Erickson, Trento 2018
  • Saiani L. Brugnolli A. Treatise on Nursing Care. Idelseen Gnocchi, Rome 2020



Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/03/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/12/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 29/12/2021 18:58