Vai al contenuto pricipale

Il Corso di Laurea in Infermieristica si propone di fornire agli studenti le competenze necessarie al relativo profilo professionale (D.M. n° 730/94 ) per partecipare all’interno dell’èquipe sanitaria all'identificazione dei bisogni di salute e per individuare, pianificare, realizzare, valutare interventi che rispondano ai bisogni di assistenza infermieristica della persona e della collettività.

I laureati infermieri sono responsabili dell'assistenza generale infermieristica preventiva, curativa, palliativa e riabilitativa.

La professione richiede competenze di natura tecnica, relazionale, educativa ed è in costante evoluzione per rispondere alle nuove esigenze del mondo sociale e sanitario come l'invecchiamento della popolazione, l’aumento delle persone con fragilità e malattie cronico-degenerative, la presenza di una società multietnica con diversi modelli di salute-malattia, la costante e rapida evoluzione scientifica e tecnologica.

Nel percorso formativo acquistano particolare rilievo la ricerca e l’interazione con le altre professioni  sanitarie al fine di creare sinergie in grado di favorire un sistema capace di sostenere e soddisfare le esigenze dei servizi e della popolazione. Il corso prevede attività a scelta dello studente che danno la possibilità di confronto con i progetti di salute promossi sul territorio.

I posti disponibili per il prossimo anno accademico sono 135. Gli sbocchi occupazionali sono individuabili in: strutture sanitarie e sociosanitarie, pubbliche e private ( ospedali , dipartimenti di emergenza, servizi territoriali, cure domiciliari, centri ambulatoriali, servizi di prevenzione, centri residenziali per anziani e / o disabili, centri per la gestione assistenziali di malati cronici, centri di consulenza infermieristica redazioni di riviste specializzate in assistenza).

Al Corso si accede previa selezione a cui possono essere ammessi i candidati in possesso di diploma di scuola media superiore o di titolo estero equipollente, l'ammissione al corso avviene con preliminare accertamento medico di idoneità alla mansione specifica per lo svolgimento delle funzioni proprie del profilo professionale. 

La durata è triennale, la frequenza obbligatoria e la prova finale ha valore di esame di stato, abilitante all’esercizio professionale, previa iscrizione all’Albo. Il dialogo  aperto e continuo con docenti e tutor, il clima dinamico, stimolante, multidisciplinare, caratterizzano i tre anni del Corso di Studio in Infermieristica, dove alle lezioni in aula si alternano periodi di apprendimento clinico nelle strutture del Sistema Sanitario Nazionale. Dopo il triennio di formazione di base, è possibile accedere alla Laurea Magistrale (due anni) e successivamente al Dottorato (tre anni).

Nella sede di Cuneo sono attivi progetti di cooperazione internazionale dell’Università degli Studi di Torino, che istituiscono percorsi didattici  teorici e pratico-formativi presso strutture sedi di tirocinio convenzionate all’estero (circuito Erasmus).

Il neolaureato potrà trovare occupazione in Italia, nei paesi della Comunità Europea ed in tutti i Paesi in cui è riconosciuta l'equipollenza del titolo. Le attività professionali potranno essere svolte nelle strutture sanitarie pubbliche o private, in rapporto di dipendenza o di libera professione.

Ultimo aggiornamento: 21/09/2018 23:30
Location: https://medtriennalicn.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!