Vai al contenuto principale
Coronavirus: misure urgenti e attività sospese, i dettagli sul Portale di Ateneo - Updates here   -   Status ICT
Oggetto:
Oggetto:

I. Infermieristica clinica generale - Canale B

Oggetto:

Clinical nursing

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
MSL0263
Docenti
Prof.ssa Silvia De Francia (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Donato Antonio Calocero (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott.ssa Monica Galliasso (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Corso di studio
[f007-c303] laurea i^ liv. in infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di infermiere) - a cuneo
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
BIO/14 - farmacologia
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Conoscenze di anatomia, fisiologia, infermieristica generale e metodologia della ricerca acquisite nel primo semestre
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente deve essere in grado di identificare i principali problemi e i relativi interventi (di tipo tecnico, relazionale, educativo) per le seguenti aree: cura di sé, attività ed esercizio fisico, sicurezza e protezione, dolore, respirazione, sonno e riposo, eliminazione urinaria e fecale, nutrizione.

Acquisire nozioni di base sull'anatomia e fisiologia della cute normale.

Riconoscere l'aspetto clinico delle lesioni elementari primitive e secondarie della cute

Conoscere le manifestazioni cliniche e le modalità di trasmissione delle dermatosi ad eziologia batterica, micotica, virale e parassitaria ed essere in grado di attuare corrette modalità di trattamento e di prevenzione

Acquisire nozioni di base sugli eczemi, con particolare attenzione per la dermatite da contatto e per i suoi aspetti professionali

Riconoscere le principali manifestazioni cutanee delle reazioni avverse da farmaci

Acquisire nozioni di base sulla terapia delle malattie cutanee, con particolare attenzione all'aspetto delle medicazioni topiche

Conoscere i fattori di rischio ed i potenziali precursori dei tumori cutanei e collaborare all'educazione sanitaria della popolazione

Identificare le responsabilità dell'infermiere nella gestione della terapia farmacologica

Descrivere e riconoscere i siti di azione ed il metabolismo del farmaco nell'organismo

Conoscere le principali forme farmaceutiche e le modalità di conservazione,

Conoscere la variabilità della risposta ai farmaci

At the end of the course the student will be able to :

identify the main health problems and interventions (technical, educational and relational) for the following areas: self care, activity and exercise, safety, protection from pain, respiration, sleep and rest, elimination of feces and urines, nutrition.

Acquire the basic contents on anatomy and physiology of a normal skin.

Recognize the clinical features of  main primitive and secondary skin lesions.

Know the clinical manifestations and modalities of transmission of bacterial, micotic, viral and parasitical  dermatosis and implement prevention and treatment interventions

Know the basic contents on eczemas, focusing on contact dermatitis  for its professional implications

Recognize the main skin manifestations of adverse drug reactions

Acquire the basic contents on the treatment of skin illnesses, specifically focusing on topical drugs

Know risk factors and potential early signs of skin cancer and collaborate to health education of general public

Identify the main nurses' responsibilities in the correct management of drug therapies

Describe and recognize target sites and the metabolism of drugs  

Recognize the main pharmaceutical forms and storage and preservation of drugs  

Appreciate the individual variability in the rensponse to drug treatments

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e comprensione

I laureati di infermieristica devono dimostrare conoscenze e capacità di comprensione in

- scienze infermieristiche generali e cliniche per la comprensione  DEI PRINCIPALI PROBLEMI ASSISTENZIALI RELATIVI ALLE SEGUENTI TEMATICHE: CURA DI SE', ATTIVITA' E ESERCIZIO FISICO, SICUREZZA E PROTEZIONE, DOLORE, RESPIRAZIONE, SONNO E RIPOSO, ELIMINAZIONE INTESTINALE E URINARIA, NUTRIZIONE, FUNZIONE CARDIOCIRCOLATORIA E TERMOREGOLAZIONE, INTERVENTO CHIRURGICO;

- NELLA DESCRIZIONE DEL METABOLISMO DEI FARMACI E DELLE PRINCIPALI FORME FARMACEUTICHE

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

I laureati di infermieristica devono dimostrare capacità di applicare conoscenze e di comprendere nei seguenti ambiti:

 - INTEGRARE LE CONOSCENZE, LE ABILITA', LE ATTITUDINI DELL'ASSISTENZA PER EROGARE UNA CURA INFERMIERISTICA SICURA, EFFICACE E BASATA SULLE EVIDENZE

Autonomia di giudizio

I laureati di infermieristica devono dimostrare autonomia di giudizio attraverso le seguenti abilità:

-          ASSUMERE DECISIONI ASSISTENZIALI, DECIDERE PRIORITA' SU GRUPPI DI PAZIENTI.

Abilità comunicative

I laureati di infermieristica devono sviluppare le seguenti abilità comunicative:

-          UTILIZZARE ABILITA' DI COMUNICAZIONE APPROPRIATE CON LE PERSONE ASSISTITE/FAMIGLIARI ALL'INTERNO DEL PROCESSO ASSISTENZIALE

Capacità di apprendimento

I laureati di infermieristica devono sviluppare le seguenti capacità di autoapprendimento:

-SVILUPPARE ABILITA' DI STUDIO INDIPENDENTE.

Graduates of nursing must demonstrate knowledge and understanding in

- General nursing and clinical understanding CARE OF THE MAIN PROBLEMS RELATED TO THE FOLLOWING TOPICS: CARE OF YOURSELF, ACTIVITIES AND EXERCISE, SAFETY AND PROTECTION, PAIN, BREATHING, SLEEP AND REST, ELIMINATION AND URINARY INTESTINAL, NUTRITION, cardiovascular function AND TEMPERATURE CONTROL, SURGERY;

- DESCRIPTION OF THE METABOLISM OF DRUGS AND MAJOR PHARMACEUTICAL FORMS

Applying knowledge and understanding

Graduates of nursing must demonstrate ability to apply knowledge and understanding in the following areas:

  - INTEGRATE THE KNOWLEDGE, SKILLS ', THE ABILITY TO PROVIDE ASSISTANCE A NURSING CARE SAFE, EFFECTIVE AND BASED ON EVIDENCE

Making judgments

Graduates of nursing must demonstrate independent judgment through the following skills:

- TAKE CARE DECISIONS, TAKE PRIORITY 'ON GROUPS OF PATIENTS.

Communication skills

Graduates of nursing should develop the following communicative skills:

- USE ENABLE 'COMMUNICATION WITH PROPER PEOPLE ASSISTED / FAMILY ASSISTANCE IN THE PROCESS

Learning skills

Graduates of nursing should develop the following skills of self-learning:

-Develop ENABLE 'INDEPENDENT STUDY.

 

Oggetto:

Programma

Infermieristica Clinica I

I contenuti comprendono valutazione delle caratteristiche normali e patologiche, pianificazione dell'assistenza e educazione/informazione per pazienti con i seguenti obiettivi:

1.0 Problemi di mobilità:  "Muoversi e mantenere una posizione desiderabile"

        • descrivere i concetti di mobilità  e deficit della mobilità
        • accertare il livello di autonomia nella mobilizzazione
        • elencare i principali fattori fisiologici, patologici ed ambientali che possono determinare un deficit della capacità di muoversi e mantenere una posizione desiderabile
        • identificare gli interventi infermieristici finalizzati a mantenere una buona funzionalità dell'apparato muscolo - scheletrico e tegumentario
        • descrivere le principali posture e le tecniche di mobilizzazione anche con l'impiego di ausili
        • descrivere le principali complicanze dell'alterazione della  mobilità e dell'immobilizzazione  
        Problemi di Mobilità: tecniche di mobilizzazione ed ausili, sindrome da immobilizzazione
      • Incapacità di cura di sé
      • Problemi del cavo orale,
      • Ipertermia,
      • Problemi di sonno e riposo.
      • Lesioni da pressione e  ulcere vascolari
      • Dolore acuto e cronico
      • Problemi di funzione cardiovascolare: principali alterazioni di polso e pressione arteriosa

2.0  Cura di sé :  "Curare la propria igiene e prendersi cura di sé

Obiettivi specifici:

      • illustrare l'importanza della cura della propria persona per chi è sano e malato
      • riflettere sul significato del contatto corporeo e sull'impatto delle alterazioni dell'immagine corporea
      • riflettere sulle funzioni della cute, degli annessi cutanei e le loro principali alterazioni
      • identificare le responsabilità e le competenze dell'infermiere nei confronti della persona che presenta un deficit nella cura di sè ed un rischio di compromissione dell'integrità cutanea/mucose
        • indicare i fattori fisiologici, psicologici ed ambientali che possono determinare un deficit nella cura di sè
        • identificare i fattori che contribuiscono a promuovere un'immagine di sé positiva
        • accertare il grado di autonomia e le necessità della persona nella cura di sé
        • assistere una persona che non riesce a provvedere in modo autonomo alla cura di sé

3.0 Garantire la sicurezza negli ambienti di cura: "Sicurezza dell'ambiente, dell'operatore e della persona assistita"

Obiettivi specifici:

      • descrivere il concetto di sicurezza ed i fattori che la influenzano
      • elencare i rischi per la persona assistita: cadute, lesioni, infezioni
      • elencare i rischi per l'operatore
      • descrivere le misure per il controllo delle infezioni correlate ai processi assistenziali
      • descrivere l'igiene delle mani, i dispositivi di protezione individuale (D.P.I.) ed il loro specifico utilizzo
      • selezionare le situazioni che richiedono i diversi tipi di lavaggio delle mani applicando le raccomandazioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)
      • discutere sui diversi tipi di antisettici, disinfettanti e il loro utilizzo, sui metodi di decontaminazione, pulizia, disinfezione, sterilizzazione
      • descrivere i metodi, le tecniche e le indicazioni per assicurare una corretta igiene ambientale e dell'unità del paziente al fine di supervisionarne l'attuazione
      • identificare le modalità per il corretto smaltimento dei rifiuti ospedalieri

4.0 Accertare le caratteristiche del dolore"

Obiettivi specifici:

      • descrivere il significato di dolore acuto, cronico, dolore da procedura diagnostica-terapeutica-assistenziale
      • accertare il dolore di una persona assistita con l'osservazione e con le scale di valutazione
      • elencare i fattori che influenzano l'esperienza del  dolore
      • esaminare i principali metodi di controllo del dolore
      • analizzare le differenti concezioni di trattamento del dolore
      • interventi non farmacologici per la gestione del dolore

5.0 "Accertare le condizioni cardio-circolatorie e di termoregolazione"

Obiettivi specifici:

      • discutere i parametri fisiologici di funzionamento del sistema cardiocircolatorio e di termoregolazione, i segni e sintomi di alterazione della funzionalità cardiaca e di termoregolazione
      • monitorare le funzioni vitale della persona adulta in situazione di non emergenza
      • descrivere gli interventi assistenziali per una persona con alterazioni del polso e pressione arteriosa
      • descrivere gli interventi assistenziali per una persona con febbre
      • descrivere i fattori di rischio, prevenzione e trattamento delle insufficienze vascolari periferiche
      • gestire le prescrizioni diagnostiche: prelievo venoso, elettrocardiogramma

6.0   Sonno e riposo"

Obiettivi specifici:

      • descrivere gli stadi del ciclo di sonno
      • identificare i fattori che influenzano il sonno e il riposo
      • descrivere le caratteristiche di normalità  di sonno e riposo nel corso della vita
      • accertare il modello di sonno e riposo della persona assistita 
      • identificare i principali  interventi mirati a favorire il sonno e il riposo

Infermieristica Clinica II

L’insegnamento Infermieristica clinica 2 verterà sullo sviluppo di contenuti inerenti i seguenti obiettivi:

 

  • Promuovere un’alimentazione adeguata al fabbisogno nutrizionale delle persone assistite e mantenere l’omeostasi idro-elettrolitica
  • Discutere le competenze educative dell’infermiere nei confronti della persona per la promozione di modelli alimentari corretti e dell’equilibrio nutrizionale
  • Identificare i dati necessari per valutare lo stato nutrizionale
  • Descrivere le manifestazioni di alterazione della funzione nutrizionale e di squilibrio idroelettrolitico
  • Discutere le responsabilità e gli interventi infermieristici in caso di:

-restrizioni/integrazioni dietetiche e somministrazione di diete speciali

-incapacità di alimentarsi autonomamente

-deglutizione alterata

-alimentazione enterale attraverso sonda nasogastrica e gastrostomica

  • Effettuare il bilancio idroelettrolitico
  • Discutere le responsabilità infermieristiche e gli interventi da attuare in caso di restrizioni/integrazioni di liquidi per via orale

 

  • Analizzare le funzioni fisiologiche di eliminazione intestinale e urinaria e promuovere il mantenimento delle stesse nelle principali alterazioni
  • Descrivere i meccanismi dell’eliminazione fecale e della minzione e i fattori che le influenzano
  • Identificare i dati soggettivi e oggettivi utili per la valutazione della funzione intestinale e urinaria
  • Descrivere le cause e le conseguenze dei problemi legati alle principali alterazioni dell’eliminazione intestinale (stipsi, incontinenza fecale, diarrea) e urinaria
  • Elencare i principali esami diagnostici a cui è sottoposta la persona con alterazione dell’eliminazione intestinale
  • Descrivere l’assistenza alla persona sottoposta ad indagini strumentali per l’accertamento  delle  cause di alterazioni dell’eliminazione
  • Descrivere i principi, le modalità ed i rischi connessi alle manovre di facilitazione dell’eliminazione fecale
  • Elencare i principali esami sulle feci ed interpretare  i valori alterati
  • Descrivere le  modalità di raccolta di un campione di feci
  • Descrivere i farmaci utilizzati per il trattamento dei problemi di eliminazione intestinale e analizzare il ruolo educativo dell’infermiere
  • Descrivere l’assistenza alla persona che presenta stomia intestinale
  • Descrivere gli interventi infermieristici atti a mantenere una fisiologica  eliminazione urinaria
  • Definire gli interventi infermieristici atti a prevenire le infezioni del tratto urinario
  • Definire le modalità di trattamento della ritenzione urinaria
  • Elencare i principali esami sulle urine ed interpretarne i valori
  • Descrivere le modalità di raccolta di un campione di urina
  • Identificare le situazioni in cui è indicata la cateterizzazione vescicale
  • Analizzare l’assistenza necessaria alla  persona portatrice di catetere vescicale a permanenza
  • Descrivere l’assistenza alla persona sottoposta ad indagini strumentali per l’accertamento  delle  cause di alterazioni dell’eliminazione urinaria

 

 

  • Accertare le condizioni respiratorie e promuovere il mantenimento della funzionalità respiratoria
  • Definire le variazioni del respiro, le tecniche per la rilevazione del respiro ed i principi su cui si basano
  • Discutere l’importanza di un’adeguata funzione polmonare e i mezzi per garantirla
  • Descrivere le principali posture e manovre per favorire l’eliminazione delle secrezioni polmonari e i principi della fisioterapia respiratoria
  • Riconoscere i principali problemi respiratori dei pazienti
  • Discutere gli effetti negativi dell’ansia e dell’affaticamento sulla persona con difficoltà respiratoria
  • Illustrare i principi ed i metodi per eseguire una corretta ossigenoterapia e come rilevarne l’efficacia
  • Eseguire correttamente l’aerosol-terapia e la somministrazione di farmaci per via inalatoria
  • Discutere i principi di prevenzione delle infezioni polmonari
  • Raccogliere un campione di espettorato
  • Assistere un paziente sottoposto a broncoscopia e toracentesi
  • Riconoscere le alterazioni dei gas nel sangue e discutere le indicazioni dell’emogasanalisi e della saturimetria

 

4) Gestire le prescrizioni diagnostico – terapeutiche

  • Descrivere le responsabilità dell’infermiere nella somministrazione dei farmaci
  • Illustrare i principi fondamentali per la somministrazione della terapia e la regola delle sette G
  • Riconoscere le principali forme farmaceutiche
  • Descrivere le variabili che influenzano l’azione dei farmaci e le modalità di assorbimento dei farmaci per via intramuscolare, sottocutanea, orale e topica
  • Descrivere le modalità di accertamento propedeutico alla somministrazione della terapia
  • Descrivere le norme inerenti l’approvvigionamento, la tenuta e le modalità di conservazione dei farmaci in ospedale e a domicilio
  • Descrivere le procedure per l’esecuzione dell’emocoltura, del prelievo arterioso e capillare

 

5) Assistenza alla persona assistita nel pre e post-operatorio

 

  • Illustrare i principali interventi assistenziali per la preparazione della persona all’intervento chirurgico
  • Illustrare i principali interventi assistenziali per la presa in carico e il monitoraggio della persona nella fase post-operatoria
  • Effettuare la medicazione semplice della ferita chirurgica.

 

 

Farmacologia

Farmacologia generale:

Cenni di Farmacodinamica.

Farmacocinetica: vie di somministrazione dei farmaci; destino del farmaco nell'organismo: fasi farmacocinetiche (assorbimento, distribuzione, metabolizzazione, escrezione); variabili farmacocinetiche.

Forme farmaceutiche e loro modalita' di conservazione.

Detergenti e disinfettanti

Infermieristica Clinica I

The contents include the assessment of normal and abnormal subjective and objective findings, planning of care and the information/education of patients with:

  • Mobility problems: mobilization techniques and tools, immobilization syndrome
  • Self care problems: body hygiene  
  • Oral problems,
  • Hyperthermia
  • Sleep and rest probems
  • Pressure sores and vascular ulcers
  • Acute and chronic pain
  • Cardiovascular problems: pulse and blood pressure 

Prevention and protection of safety of health care workers and patients 

Health-care-associated infections: prevention and safety rules

Clinical nursing II

Clinical Nursing 2 will focus on the development of content related to the following objectives:

1) Promote adequate nutrition to the nutritional needs of the assisted people and maintain hydro-electrolytic homeostasis
• Discuss the educational skills of the nurse towards the person for the promotion of correct food models and nutritional balance
• Identify the data necessary to evaluate the nutritional status
• Describe the manifestations of impaired nutritional function and hydroelectrolytic imbalance
• Discuss responsibilities and nursing interventions in case of:
- dietary restrictions / supplements and administration of special diets
- inability to feed independently
- impaired swallowing
enteral feeding through nasogastric and gastrostomy tube
• Make the hydroelectrolytic balance
• Discuss nursing responsibilities and actions to be taken in the event of oral fluid restrictions / additions

2) Analyze the physiological functions of intestinal and urinary elimination and promote their maintenance in the main alterations
• Describe the mechanisms of faecal elimination and urination and the factors that influence them
• Identify the subjective and objective data useful for the evaluation of intestinal and urinary function
• Describe the causes and consequences of the problems related to the main alterations of intestinal (constipation, faecal incontinence, diarrhea) and urinary elimination
• List the main diagnostic tests to which the person with intestinal elimination alteration is subjected
• Describe assistance to the person subjected to instrumental investigations to ascertain the causes of alterations in the elimination
• Describe the principles, methods and risks associated with maneuvers to facilitate fecal elimination
• List the main stool tests and interpret the altered values
• Describe how to collect a stool sample
• Describe the drugs used to treat intestinal elimination problems and analyze the educational role of the nurse
• Describe assistance to the person with intestinal ostomy
• Describe nursing interventions aimed at maintaining physiological urinary elimination
• Define nursing interventions to prevent urinary tract infections
• Define how urinary retention is treated
• List the main urine tests and interpret their values
• Describe how to collect a urine sample
• Identify situations where bladder catheterization is indicated
• Analyzing the assistance necessary for the person carrying a permanent bladder catheter
• Describe assistance to the person subjected to instrumental investigations to ascertain the causes of changes in urinary elimination


3) Assess respiratory conditions and promote the maintenance of respiratory function
• Define the variations of the breath, the techniques for detecting the breath and the principles on which they are based
• Discuss the importance of adequate lung function and the means of ensuring it
• Describe the main postures and maneuvers to facilitate the elimination of lung secretions and the principles of respiratory physiotherapy
• Recognize the main respiratory problems of patients
• Discuss the negative effects of anxiety and fatigue on the person with breathing difficulties
• Illustrate the principles and methods to perform a correct oxygen therapy and how to detect its effectiveness
• Correctly perform aerosol therapy and administration of inhaled drugs
• Discuss the principles of lung infection prevention
Collect a sputum sample
• Assist a patient undergoing bronchoscopy and thoracentesis
• Recognize changes in blood gases and discuss indications of blood gas analysis and oximetry

4) Manage the diagnostic - therapeutic prescriptions
• Describe the responsibilities of the nurse in administering the drugs
• Illustrate the fundamental principles for the administration of therapy and the seven G rule
• Recognize the main pharmaceutical forms
• Describe the variables that influence the action of drugs and the methods of absorption of drugs intramuscularly, subcutaneously, orally and topically
• Describe the methods of assessment preparatory to the administration of the therapy
• Describe the rules relating to the procurement, retention and methods of storing medicines in the hospital and at home
• Describe the procedures for performing blood culture, arterial and capillary sampling

5)Assistance to the assisted person in the pre and post-operative

• Illustrate the main assistance interventions for preparing the person for surgery
• Illustrate the main assistance interventions for taking charge and monitoring the person in the post-operative phase
• Perform simple dressing of the surgical wound.

Pharmacology

General pharmacology:

Elements of pharmacodynamics

Pharmacokinetics: routes of administration; fate of the substance administered:  absorption, distribution, metabolism, excretion; pharmacokinetics variables.

Main pharmaceutical forms and storage and preservation of drugs  

Detergents and disinfectants

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Le lezioni si svolgeranno secondo le seguenti modalità:

Infermieristica clinica I:  60 ore complessive di cui circa 30 ore di lezione con didattica attiva attraverso l'utilizzo di casi clinici assistenziali in aula e 30 ore di attività di laboratorio

Infermieristica clinica II: 60 ore complessive di cui circa 40 ore di lezione con didattica attiva attraverso l'uso di casi clinici assistenziali in aula e 20 ore di attività di laboratorio

Farmacologia: 15 ore di lezione frontale in aula

Si precisa che il materiale didattico e bibliografico verrà fornito agli studenti prima della lezione di riferimento

Lessons will be held as follows :

Clinical nursing I: 60 hours in total of which approximately 30 hours of  active  lessons with the use of welfare clinical cases in the classroom and 30 hours of laboratory work

Clinical nursing II: 60 hours in total of which approximately 40 hours of active lessons with the use of clinical care cases in the classroom and 20 hours of laboratory work

Pharmacology : 15 hours of lessons in the classroom

Please note that the educational and library materials will be provided to students before the reference lesson

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento dell'Insegnamento di Infermieristica clinica generale avviene con una prova scritta consistente in domande a risposta multipla, vertenti sull'intero programma dei tre moduli dell'insegnamento e prova orale. E' necessaria la sufficienza della prova scritta per poter accedere alla prova orale.

Le modalità della prova scritta saranno le seguenti:

Infermieristica clinica I e Infermieristica clinica II 25 domande a scelta multipla (4 risposte possibili, una sola delle quali esatta; 1 punto per ciascuna risposta esatta, 0 punti per ciascuna risposta errata)

Farmacologia 15 domande a risposta multipla (5 risposte possibili, una sola delle quali esatta; 1 punto per ciascuna risposta esatta, 0 punti per ciascuna risposta errata)

La prova orale consiste in approfondimenti  relativi all'Insegnamento.

Il voto finale corrisponde ad una media ponderata tra il voto delle prove di ciascun modulo.

The Assessment of Teaching General clinical nursing occurs with a written test consisting of open questions and multiple choice, concerning the whole program of the three forms of teaching and oral test. And 'necessary sufficiency of the written test to gain access to the oral test.

Rules for the written test will be as follows:

The clinical nursing and clinical nursing II 25 multiple-choice questions (4 possible answers, only one of which exact; 1 point for each correct answer, 0 points for each incorrect answer)

Pharmacology 15 multiple choice questions (5 possible answers, only one of which exact; 1 point for each correct answer, 0 points for each incorrect answer)

The oral exam consists of questions on the topics covered in the Teaching General clinical nursing.

The final grade corresponds to a weighted average vote of each teaching.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Infermieristica

Manuale di assistenza infermieristica fra i testi suggeriti:

  • Saiani L, Brugnolli A. Trattato di Cure Infermieristiche. Edises 2014
  • Carpenito-Moyet L.J. Diagnosi Infermieristiche. Applicazione alla Pratica Clinica. Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 2017.
  • Smeltzer S.C, Bare B.G. Brunner Suddarth: Infermieristica medico-chirurgica. V edizione. Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 2017.
  • Craven RF Hirnle CJ. Principi fondamentali dell'assistenza infermieristica. Casa Editrice Ambrosiana: Milano, 2007

Per approfondimento:

bibliografia aggiuntiva indicata dal Docente

Farmacologia

Clark M.A, Finkel R, Rey J.A, Whalen K. Le basi della farmacologia.Seconda edizione italiana condotta sulla quinta edizione americana. Rev. F. Celotti, Trad. L. Casati, P. Negri Cesi, A. Colciago.Bologna: Zanichelli, 2013

Katzung BG, Trevor AJ. Farmacologia. Quesiti a scelta multipla e compendio della materia  PICCIN 2006

Bibliografia specifica consigliata dai docenti per l'approfondimento dei singoli temi affrontati

 Nursing

 A nursing manual among the suggested below:

  •  
  • Saiani L, Brugnolli A. Trattato di Cure Infermieristiche. Edises 2014
  • Carpenito-Moyet L.J. Diagnosi Infermieristiche. Applicazione alla Pratica Clinica. Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 2017.
  • Smeltzer S.C, Bare B.G. Brunner Suddarth: Infermieristica medico-chirurgica. V edizione. Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 2017.
  • Craven RF Hirnle CJ. Principi fondamentali dell'assistenza infermieristica. Casa Editrice Ambrosiana: Milano, 2007

For further information:

Any further references will be suggested by the teaching staff to expand on specific issues

Pharmacology

Clark M.A, Finkel R, Rey J.A, Whalen K. Le basi della farmacologia.Seconda edizione italiana condotta sulla quinta edizione americana. Rev. F. Celotti, Trad. L. Casati, P. Negri Cesi, A. Colciago.Bologna: Zanichelli, 2013

Katzung BG, Trevor AJ. Farmacologia. Quesiti a scelta multipla e compendio della materia  PICCIN 2006

 

 

 

 

Oggetto:

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/03/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/12/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 27/03/2020 14:37
    Location: https://medtriennalicn.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!